Evangelion: 3.0 nel mondo – Germania, Canada, USA

Continua la rassegna dedicata ai vari Paesi in cui verrà proiettato Evangelion: 3.0 You Can (Not) Redo: in questo terzo articolo parleremo di Germania, Canada e Stati Uniti.

Germania

A Bonn avrà luogo il festival Animagic 2013, dal 26 al 28 luglio, e saranno proiettati vari prodotti giapponesi di animazione, tra cui Wolf Children, Berserk Golden Age Arc II, Puella Magi Madoka Magica – Parte 1, Ghost in the Shell: Arise. Ovviamente non può mancare all’appello Evangelion: 3.0, che sarà proiettato il 26 ed il 27 luglio alle ore 22.15.

Fonte: Animania – Animagic 2013

Canada

Il Fantasia International Film Festival di Montreal presenterà Evangelion: 3.0, la cui proiezione avrà luogo presso l’Imperial Theatre il 20 luglio alle ore 11.30 in lingua giapponese con sottotitoli in inglese.

Fonte: fantasiafest.com

Stati Uniti

L’11 giugno, in occasione del raggiungimento di un milione di “Mi piace” sulla pagina Facebook di FUNimation, la casa distributrice statunitense ha annunciato l’acquisto dei diritti di Evangelion: 3.0 (FUNimation – Lee’s blog).

FUNimation ha acquistato i diritti di Evangelion: 3.0

In attesa dell’uscita in home-video, il film verrà proiettato in vari festival e convention:

* Al Japan Film Festival di San Francisco nei giorni 27 luglio alle ore 11.00, 29 luglio alle ore 19.00 e 4 agosto alle ore 11.00 in giapponese con sottotitoli in inglese (Japan Film Festival of San Francisco);
* Al Comic Con di New York l’11 ottobre (New York Comic Con);
* Ed infine al celeberrimo Comic Con di San Diego il 19 luglio alle ore 20.30 (FUNimation – Lee’s blog).

Info su Nevicata

Appassionato di cartoni animati e fantascienza, Nevicata rimane inevitabilmente folgorato da Neon Genesis Evangelion. Nel 2003 apre il sito Distopia.
Questa voce è stata pubblicata in Altre notizie su Eva e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink. Feed dei commenti.

3 risposte a Evangelion: 3.0 nel mondo – Germania, Canada, USA

  1. kapa89 scrive:

    Ma sbaglio o in Italia c’è una distribuzione più capillare?

    • Nevicata scrive:

      Da quel che ho capito, all’estero i vari distributori si accordano per le proiezioni in occasione di convention e festival, mentre in Italia DynIt e Nexo hanno avuto il coraggio di portare il cinema d’animazione nei cinema contattando le principali catene ed isingoli cinema. Ovviamente i problemi principali sono il prezzo del biglietto piuttosto elevato e il fatto che il film resti in sala un giorno soltanto.

      Discorso a parte va fatto per i paesi del sud est asiatico, dove i film di animazione giapponese restano in programmazione nei cinema come tutti gli altri film, avevamo accennato ad Evangelion: 3.0 in Corea nel primo articolo di questa rubrica.

      In ogni caso quello che Nexo sta facendo attualmente è un miracolo: mi basta ripensare al film di Cowboy Bebop che a Torino era in programmazione in un cinema soltanto, alle ore 17, per un paio di settimane, o a Porco Rosso che è rimasto in 3 cinema di Torino per soli 7 giorni…

      • Darayava scrive:

        Se cosi’ e’ possiamo comunque ritenerci fortunati. Il prezzo in effetti e’ un po’ alto, e un solo giorno di programmazione e’ il minimo, pero’ bisogna pure iniziare da qualche parte. Dobbiamo anche considerare che gli anime non avranno mai (non a breve, quantomeno) il mercato di Disney/Pixar, per il target e la confezione intrinsecamente diversi.
        Comunque se l’iniziativa ottiene risposte soddisfacenti per i distributori magari in futuro le cose cambieranno in meglio. Spero che cio’ avvenga con Final! :)

Lascia un commento