Japan Anima(tor)’s Exhibition ed Evangelion – Considerazioni al giro di boa

Cos’è la Japan Anima(tor)’s Exhibition?

In occasione del Tokyo Internationa Film Festival 2014, il cui focus sull’animazione era dedicato a Hideaki Anno, il Maestro ha annunciato il lancio della Japan Anima(tor)’s Exhibition, in cui vengono pubblicati con cadenza settimanale vari corti, realizzati dalle nuove leve dell’animazione nipponica e aventi svariati temi: progetti originali, spin-off, video promozionali, video musicali…

Logo della Japan Anima(tor)'s Exhibition

Questo progetto, presentato dallo studio Khara e dalla media company Dwango, prevedeva in origine 30 corti ma al momento non è confermato il numero definitivo: sul sito ufficiale non vengono comunicati nè il numero di corti nè la data di fine dell’AnimatorExpo.

Successivamente Anno ha spiegato in una lettera aperta i motivi che lo hanno portato a ideare e gestire quest’antologia di cortometraggi animati: ritrovare la passione nel lavorare nell’ambito dell’animazione e fare qualcosa che non fosse Evangelion.

La Japan Anima(tor)’s Exhibition ha a che fare con Evangelion?

Nonostante i propositi iniziali di Anno, inevitabilmente Evangelion ha fatto capolino tra i corti in modo più o meno esplicito…

Oltre all’ovvio coinvolgimento di Anno e della Khara, alla Japan Anima(tor)’s Exhibition partecipano alcune persone che hanno avuto o hanno tuttora a che fare con il mondo di Eva; basta consultare la pagina About Us del sito ufficiale per notare che nel cast figurano Koichi Yamadera e Megumi Hayashibara: in altre parole tutti i corti sono doppiati dai seiyuu di Ryoji Kaji e Rei Ayanami.
Sono inoltre coinvolti nel processo organizzativo e creativo Kazuya Tsurumaki, Mahiro Maeda, Takeshi Honda, Shiro Sagisu, Ikuto Yamashita, Moyoco Anno, ovvero tutte vecchie conoscenze legate a doppio filo con Evangelion.

Una scena tratta da ME!ME!ME!

Per quanto riguarda i corti, nel terzo (ME!ME!ME!) e nel quindicesimo (Obake-chan) sono contenuti dei chiari riferimenti a Eva, mentre il settimo (until You come to me.) e il dodicesimo (evangelion:Another Impact (Confidential)), SONO Evangelion, e ovviamente noi li abbiamo ampiamente analizzati!

Cronistoria ed elenco dei corti

26 ottobre 2014 – Rilascio del primo video promozionale, in cui si intravede una breve sequenza con un’inedita unità Evangelion (apparsa poi nel dodicesimo corto)

Un fotogramma di evangelion:Another Impact (Confidential)

Prima stagione

7 novembre 2014 – #1 The Dragon Dentist
14 novembre 2014 – #2 HILL CLIMB GIRL
21 novembre 2014 – #3 ME!ME!ME! (contiente riferimenti ad Eva)
28 novembre 2014 – #4 Carnage
5 dicembre 2014 – #5 Yoshikazu Yasuhiko & Ichiro Itano: Collection of KeyAnimation Films
12 dicembre 2014 – #6 20min Walk From Nishi-Ogikubo Station, 2 Bedrooms, Living Room, Dining Room, Kitchen, 2mos Deposit, No Pets Allowed
19 dicembre 2014 – #7 until You come to me. (corto dedicato a Evangelion, ecco la nostra analisi)
*** Pausa (non annunciata) in corrispondenza di Natale e capodanno ***
9 gennaio 2015 – #8 Tomorrow from there
16 gennaio 2015 – #9 Denkou Choujin Gridman – boys invent great hero
23 gennaio 2015 – #10 YAMADELOID
30 gennaio 2015 – #11 POWER PLANT No.33
6 febbraio 2015 – #12 evangelion:Another Impact (Confidential) (corto dedicato a Evangelion, ecco la nostra analisi)

Un fotogramma di until You come to me.

9 febbraio 2015 – Dopo la pubblicazione del dodicesimo corto è stato annunciata la fine della prima stagione della Japan Anima(tor)’s Exhibition (annuncio ufficiale)
6 marzo 2015 – Rilascio del secondo video promozionale in cui si possono notare un paio di richiami ad Eva: una nave che ricorda la Wunder e un gigante con svariati occhi che divora delle persone (annuncio ufficiale)

Un fotogramma tratto dal secondo video promozionale della Japan Anima(tor)'s Exhibition - Gigante

Un fotogramma tratto dal secondo video promozionale della Japan Anima(tor)'s Exhibition - Nave volante che ricorda la Wunder

10 marzo 2015 – Pubblicazione dei 12 titoli dei corti che appariranno nella seconda stagione della Japan Anima(tor)’s Exhibition, redatto secondo l’ordine sillabico giapponese (quindi non in ordine cronologico)

Seconda stagione

13 marzo 2015 – #13 Kanón
20 marzo 2015 – #14 SEX and VIOLENCE with MACHSPEED
27 marzo 2015 – #15 Obake-chan (contiente riferimenti ad Eva)
3 aprile 2015 – #16 Tsukikage no Tokio Tokio of the moon’s shadow
10 aprile 2015 – #17 THREE FALLEN WITNESSES
17 aprile 2015 – #18 The Diary of Ochibi
24 aprile 2015 – #19 I can Friday by day!

Un fotogramma tratto da Obake-chan

Ci saranno altri corti a tema Evangelion?

La logica lascia supporre che è molto probabile che nel prosieguo della Japan Anima(tor)’s Exhibition ci saranno altri corti a tema Evangelion; d’altronde non avrebbe senso concentrarli all’inizio della rassegna antologica.
Inoltre ho notato che i corti legati a tema Evangelion sono stati pubblicati proprio a ridosso di alcune pause nella serializzazione dei corti: until You come to me. è uscito prima della pausa natalizia non annunciata, evangelion:Another Impact (Confidential) è stato il corto che ha concluso la prima stagione della rassegna, seguita da una pausa di quasi un mese.
Certo, queste potrebbero essere soltanto delle coincidenze, ma noi fan di Eva siamo abituati a vedere schemi nascosti e cospirazioni ovunque, pertanto assieme al nostro amico Ivan C. di Evangelion Italian Fan abbiamo analizzato i dati finora in nostro possesso e ci siamo divertiti a fare alcune congetture.

Dati
* Erano stati annunciati 30 corti ma il numero definitivo di questi non viene comunicato in nessuna pagina del sito ufficiale, abbiamo provato a risalire al dato dei 30 corti e ci siamo fermati all’articolo di Minna no Eva Fan del 26 ottobre 2014 (30作品位予定);
* Sia la prima che la seconda parte della stagione sono composte da 12 corti;
* Il terzo corto, ME!ME!ME!, e il quindicesimo corto, Obake-chan (ovvero il terzo corto della seconda stagione) hanno chiari riferimenti a Eva;
* Il settimo corto, until You come to me., legato a Eva, è uscito a ridosso di una pausa non annunciata;
* Il dodicesimo corto, evangelion:Another Impact (Confidential), ha concluso la prima stagione, cui è seguita una pausa.

Congetture
* I corti saranno 30? Noi riteniamo più probabile che da 30 diventeranno 36, divisi in 3 stagioni da 12 episodi l’una con la medesima struttura;
* Ipotizziamo che lo schema di ogni stagione possa essere il seguente: il terzo corto contiente riferimenti a Eva, il settimo è un corto su Eva e viene rilasciato a ridosso di una pausa non annunciata, il dodicesimo è un corto su Eva e viene rilasciato in chiusura di stagione, cui segue una pausa;
* Secondo le nostre teorie il diciannovesimo e il ventiquattresimo potrebbero essere corti a tema Evangelion;
* Se la terza stagione sarà composta da 12 corti, si può pensare che seguirà anch’essa lo schema delle prime due;
* Se la terza stagione sarà composta solo da 6 corti, si può pensare che il sesto e ultimo corto avrà come tema Eva.

Il miglior modo per verificare queste nostre ipotesi è aspettare: il 24 aprile 2015 uscirà il diciannovesimo corto, I can Friday by day!, ovvero il settimo della seconda stagione; il titolo non lascia presupporre un legame con Evangelion (d’altronde nemmeno il titolo di until You come to me. lasciava trapelare chissà quali indizi a riguardo), ma il fatto che sia diretto da Kazuya Tsurumaki lascia ben sperare… Inoltre I can Friday by day! uscirà proprio a ridosso della Golden Week, quindi è molto probabile che anche in questo caso la serializzazione dei corti subisca una breve interruzione.

Concludiamo elencando i cinque titoli che completeranno la seconda stagione:
On a Gloomy Night (Tadashi Hiramatsu × Sakaki Sazanami)
Idol Warzone (Ikuto Yamashita × Kazuhiro Furuhashi)
2 of killers of 2 (Kazuto Nakazawa)
Memoirs of an Amorous Gentleman (Moyoko Anno × AЯTRA entertainment Inc.)
Hammerhead (Otaro Maijo × Mahiro Maeda)

Da nessuno di questi si può evincere un esplicito legame con Eva… Se doveste fare una scommessa per indovinare quale corto sarà dedicato a Evangelion, su quale puntereste?

Info su Nevicata

Appassionato di cartoni animati e fantascienza, Nevicata rimane inevitabilmente folgorato da Neon Genesis Evangelion. Nel 2003 apre il sito Distopia.
Questa voce è stata pubblicata in Considerazioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink. Feed dei commenti.

Lascia un commento