Nipponbashi d’Estate 2015: Evangelion a Treviso!

Quest’anno il “Nipponbashi d’Estate”, manifestazione promossa dall’associazione culturale Nipponbashi di Treviso, che si è svolta dal 10 al 12 luglio con il tema “Di spiriti e leggende”, ha dedicato ampio spazio a Neon Genesis Evangelion: ecco il “focus on Evangelion” corredato da tutte le foto più significative!

Anticipiamo che se il Nipponbashi d’Estate 2015 è ormai concluso, tutte le mostre organizzate dall’associazione sono gratuite e ancora visitabili; ricordiamo che acquistando il merchandising ufficiale potrete supportare l’associazione affinché possa organizzare altre meravigliose manifestazioni in futuro.

Nipponbashi d'Estate 2015

Le mostre

Nipponbashi ha dedicato numerose mostre ed eventi a Evangelion ed al suo creatore Hideaki Anno:

Locandina dell'Evangelion Exhibition

– “Evangelion Exhibition” è una mostra-evento, prima in Italia nel suo genere, che espone 92 opere tra storyboard e materiali di produzione legati a Evangelion e alla tetralogia del Rebuild, in occasione del ventennale della serie, targata 1995 e ambientata proprio nel 2015.

Una replica della Lancia di Longinus

Ovviamente inseriamo il mare di foto che abbiamo scattato!

I layout

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Layout di Evangelion

Gli storyboard

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Storyboard di Evangelion

Gli studi preparatori

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Studio preparatorio di Evangelion

Gli sfondi

Sfondo di Evangelion

Sfondo di Evangelion

E dopo la valanga di foto, torniamo al resto delle mostre a tema Eva

– “Neon Genesis Evangelion: Fans Impact” è una mostra di illustrazioni collocate nella sala espositiva di Ikiya, negozio completamente dedicato al Giappone, create da artisti di tutto il mondo che hanno reinterpretato liberamente l’anime (via Manzoni 52, Treviso, mostra aperta fino al 18 agosto dal martedì al sabato, dalle 10.00 alle 20.00);

Una delle illustrazioni realizzate per Neon Genesis Evangelion: Fans Impact

– “The Lost Numbers” è un’installazione a cura dell’Evangelion Italian Fan, la più grande community italiana su Evangelion, che presenta la Renewal of Evangelion, un box in edizione limitata del 2003 che non è stato mai pubblicato fuori dal Giappone, ma che è particolamente interessante per gli extra contententi commenti dello staff Gainax, scene tagliate e grezzi provvisti di timeline; i ragazzi dell’EIF hanno anche elaborato una nuova teoria, supportata da prove schiaccianti, sul rapporto tra gli episodi 25 e 26 della serie originale e il film The End on Evangelion del 1997: domenica 19 luglio, alle ore 16.00, l’Evangelion Italian Fan ha tenuto una conferenza al riguardo presso Ca’ da Noal (seguiranno futuri approfondimenti);

Renewal of Evangelion in mostra presso l'installazione Neon Genesis Evangelion: The Lost Numbers

– “Animator Expo” è un’installazione interamente dedicata alla rassegna di cortometraggi d’avanguardia curata da Hideaki Anno, di cui si possono ammirare tredici corti, di seguito elencati:

Japan Anima(tor)'s Exhibition al Nipponbashi

#1 The Dragon Dentist
#2 HILL CLIMB GIRL
#3 ME!ME!ME!
#6 20min Walk From Nishi-Ogikubo Station, 2 Bedrooms, Living Room, Dining Room, Kitchen, 2mos Deposit, No Pets Allowed
#7 until You come to me.
#8 Tomorrow from there
#10 YAMADELOID
#13 Kanón
#14 SEX and VIOLENCE with MACHSPEED
#15 Obake-chan
#16 Tsukikage no Tokio Tokio of the moon’s shadow
#19 I can Friday by day!
#20B (Making of) evangelion:Another Impact

Inoltre durante il Nipponbashi, presso la libreria IBS di Treviso, ha avuto luogo una conferenza dal titolo “Dal Giappone all’Italia”: Mattia Dal Corno, editor della Panini Comics, ha illustrato il lavoro che c’è dietro all’edizione italiana del manga di Evangelion nonchè alla prima edizione italiana, a cura dell’ormai defunta Panini Video, dei film Evangelion: Death and Rebirth e The End of Evangelion, sottolinendo le fasi di traduzione e adattamento che portano al prodotto definitivo.
Dopo aver spiegato i dettagli tecnici del suo mestiere, Mattia Dal Corno ha risposto alle domande del pubblico, anticipando che Panini è già all’opera, con tempi serratissimi, per le uscite previste per il Lucca Comics and Games 2015!

Mattia Dal Corno spiega come procede il lavoro sul manga di Evangelion

Visto che siamo dei romantici, abbiamo espresso il nostro desiderio per Tanabata (la festa tradizionale giapponese cade in realtà il 7 luglio, in cui si incrociano in cielo le stelle Vega e Altair) e abbiamo appeso il nostro tanzaku (foglio verticale) ad un ramoscello di bambù… anche per contrastare l’oracolo negativo a tema Eva che abbiamo sorteggiato a Ca’ da Noal!

Esprimiamo desideri...

Sfortuna: attacco dell'Angelo!

Non possiamo non ringraziare il direttore organizzativo e artistico della manifestazione Elisabetta Grosso e tutti i ragazzi e le ragazze dell’associazione Nipponbashi, che hanno lavorato senza sosta per regalare a tutti i visitatori un evento di pregio e ricco di iniziative.

Ikiya, negozio completamente dedicato al Giappone, ospita la mostra Neon Genesis Evangelion: Fans Impact

Invitando tutti i lettori a non farsi scappare il Nipponbashi d’Estate del prossimo anno, vi ricordiamo che, salvo diversamente indicato, le mostre saranno visitabili ancora fino a domenica 26 luglio (dal martedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00, sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.00 con orario continuato), quindi pensate a fare una tappa a Treviso, magari in occasione della festa di chiusura che si terrà sabato 25 luglio: merita una visita la città, meritano una visita le mostre!

N.B.
Lasciate un commento sul guestbook della “Evangelion Exhibition”: il libretto verrà portato in Giappone e consegnato a chi di dovere! ;-)

Aggiornamento del 15 giugno 2016 – Pubblicata la controparte generalista dell’articolo, il reportage integrale dei tre giorni del Nipponbashi d’estate 2015!

Info su Hikari Horaki

Figlia degli anni '80, Hikari Horaki ha conosciuto Neon Genesis Evangelion nel 2001 e da allora non l'ha mai tradito. Finalmente ora può dire la sua!
Questa voce è stata pubblicata in Reportage e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink. Feed dei commenti.

2 risposte a Nipponbashi d’Estate 2015: Evangelion a Treviso!

  1. veeto scrive:

    A parte che le foto sono un pò piccoline, sopratutto quelle degli Storyboard che mi sembravano le più interessanti da vedere nel dettaglio, avete fatto il solito ottimo lavoro.
    Oltre alla lancia non c’era nient’altro di fisico? Nessun modellini in scala?

    • Nevicata scrive:

      Grazie per i complimenti, veeto!
      Abbiamo scattato molte foto per mostrare la bellezza e la quantità del materiale esposto, ma abbiamo preferito puntare su una qualità e una risoluzione non elevate per non togliere ai lettori il piacere di vedere dal vivo le mostre che, lo ricordiamo, sono tutte gratuite e davvero interessanti.
      Purtroppo non c’era altro materiale “3D” oltre la Lancia, ma ammetto che tutte le mostre, sia quelle a tema Evangelion, sia le altre (ne parleremo in un articolo che apparirà su Fumettologica), sono splendide e vale davvero la pena visitarle.

Lascia un commento