Evangelion: Final – L’immancabile fake video del 2016

Gennaio 2016: siamo tutti sopravvissuti al Third Impact e ci sembrava fin troppo strano che non ci venisse propinata l’ennesima bufala in occasione dell’arrivo dell’anno nuovo e approfittando dell’annosa mancanza di informazioni su Evangelion: Final / Evangelion: 3.0+1.0.

Evangelion: Final - L'immancabile fake video

La fredda cronaca degli eventi

Ovviamente qualcuno ha colto la palla al balzo e il 24 gennaio 2016 ha provveduto a rilasciare su youtube un video che ricicla le anticipazioni con l’Eva 08+02 in coda a Evangelion: 3.0, montate sull’immancabile Inno alla gioia e corredate da didascalie che annunciano ulteriori novità per il 31 agosto. Questo video si è diffuso viralmente il 26 gennaio tramite twitter e molti siti giapponesi hanno riproposto la notizia, dandola per vera. (Fonte: Minna no Eva Fan)

Evangelion: Final - L'immancabile fake video

Il video in questione è stato prontamente rimosso in seguito a reclamo da parte dello Studio Khara per violazione di copyright e sull’account ufficiale di twitter della Khara è apparso un tweet con cui vengono prese le distanze da questo video, dichiarato non ufficiale, e dalle informazioni contenute e quindi inattendibili. Un secondo tweet chiarische che Khara non fa uso di account ufficiali youtube, se non quello dedicato al recruiting dell’azienda.

Insomma, per citare Il secondo tragico Fantozzi, “Anno si incazzò davvero”.

Fake video – le considerazioni del caso

A prescindere dalla rimozione praticamente immediata del video da youtube e dalla smentita ufficiale da parte della Khara, già una prima visione del video poteva far sorgere molti dubbi sulla sua reale natura.

È stato semplicemente riproposto il medesimo materiale video presente in coda a Evangelion: 3.0 (nemmeno un frammento di materiale inedito, nemmeno un pianoforte in wireframe…), con l’aggiunta dell’Inno alla gioia (ciò denota una mancanza di fantasia da parte del realizzatore del video, mentre Anno e Khara ci hanno abituato a ben altro…) e di didascalie mal realizzate (il sito ufficiale è stato indicato come Evangelion.co.jp, mentre sulle fonti ufficiali è sempre stato scritto con la “e” minuscola).

Inoltre se il video fosse stato ufficiale, sicuramente sarebbe stato pubblicizzato in pompa magna dai siti ufficiali di Evangelion e dello Studio Khara nonchè dai relativi profili social (Khara twitter) (Khara facebook) (Evangelion twitter) (Evangelion facebook); in questo caso, invece, nulla di tutto questo è avvenuto.

Infine è emblematico il fatto che il video sia stato rimosso rapidamente su esplicita richiesta della Khara: che si stia davvero muovendo qualcosa dopo i vari impegni collaterali di Anno e dietro al bassissimo profilo mantenuto finora?

Meditate, gente, meditate: l’assenza di notizie su Eva non deve renderci meno lucidi nè farci abboccare all’amo di furbacchioni alla ricerca di click facili e notorietà effimera.
Cogliamo l’occasione per proporre un nostro articolo vecchiotto ma sempre attuale, il cui emblematico sottotitolo è Pratica guida di sopravvivenza nella giungla di voci e cazzate su Evangelion: Final.

Ringraziamo Evangelion Italian Fan e NipPop che stanotte si sono sbattuti, nonchè Sabrina C. e Jacopo G. che hanno solertemente provveduto a inviarci il link del video, mentre noi dormivamo il sonno dei giusti.

Augurandoci di aver portato anche in questo caso i lumi della ragione in un mondo oppresso dall’oscurità e dal misticismo, tanto vi dovevamo.

Il sonno di Anno relativo a notizie su Evangelion: Final genera video mostruosi.

(Distopia Evangelion après Francisco Goya)

Info su Nevicata

Appassionato di cartoni animati e fantascienza, Nevicata rimane inevitabilmente folgorato da Neon Genesis Evangelion. Nel 2003 apre il sito Distopia.
Questa voce è stata pubblicata in Altre notizie su Eva e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink. Feed dei commenti.

Lascia un commento