Soundtrack to the End of the World – Track 01: Komm, süßer Tod

Ecco a voi l’ultimo articolo del 2016: per concludere nel miglior modo possibile l’anno del Third Impact è quasi d’obbiligo dedicarsi al brano con cui abbiamo aperto (e con cui chiuderemo) questo 2016 in cui ci siamo Perfezionati per bene.

Soundtrack to the End of the World - Track 01: Komm, süßer Tod - Lo SDAT di Shinji indica che il tempo è finito...

Ovviamente stiamo parlando di Komm, süßer Tod , il brano dal testo in inglese che, in The End of Evangelion, accompagna il Third Impact quando ha inizio il Perfezionamento, ovvero quando Shinji in preda alla disperazione porta all’annichilimento di tutti gli A.T. Field, e tutti diventano LCL.

Partendo dalla pagina sulla wiki di EvaGeeks.org, proviamo a fare un breve approfondimento su questo fantastico brano.

Komm, süßer Tod – Il titolo

Komm, süßer Tod è in lingua tedesca e significa “Vieni, dolce morte”. È probabile che il titolo sia un tributo a Komm, süßer Tod, komm selge Ruh, brano composto da Johann Sebastian Bach, di cui sono state inserite in Evangelion alcune importanti e celebri opere. L’importanza di Bach è tale in Evangelion che la prima metà di The End of Evangelion, Air, prende il titolo proprio dal secondo movimento, della Suite n° 3 in re maggiore BWV 1068 di Bach, che è appunto un’Aria e che è stato inserito nel film nella scena in cui Asuka a bordo dell’Eva-02 combatte contro i Mass Production Eva.

Komm, süßer Tod – Autori, interpreti e versioni

Il brano è stato composto dall’onnipresente e amatissimo Shiro Sagisu; il testo in lingua giapponese è stato scritto da Hideaki Anno in persona, ed è stato adattato in inglese da Mike Wyzgowski. Il brano è stato interpretato da Arianne, con cui recentemente abbiamo realizzato un’intervista esclusiva.

Del brano esistono due versioni, quella “Director’s Edit” usata in The End of Evangelion e la versione del singolo.
È stato realizzato un remix del brano in stile R’n’B, il “Tumbling Down Remix”, pubblicato sull’album Evangelion Vox e interpretato da Loren del duo Loren and Mash, già interpreti del brano Thanatos: If I can’t be yours.
Infine nel 2012 Arianne ha pubblicato una nuova versione di Komm, süßer Tod.

Komm, süßer Tod – Riferimenti musicali

A circa metà del brano, il ritornello viene ripetuto ad libitum e questa cosa ricorda molto, armonicamente, melodicamente e strutturalmente, il finale di Hey Jude dei Beatles, anch’esso ripetuto ad libitum. Komm, süßer Tod ricorda anche il Canone e giga in re maggiore per tre violini e basso continuo di Johann Pachelbel, inserito nel film Death ed eseguito dal quartetto d’archi composto da Shinji, Asuka, Rei, e Kaworu. Inutile dire che la progressione armonica del Canone di Pachelbel è stata più volte ripresa in brani di musica popolare, per esempio in Let It Be dei Beatles e, in qualche modo, anche nella già citata Hey Jude.
Insomma, Komm, süßer Tod si riallaccia musicalmente e concettualmente a Bach e a Pachelbel, che dunque danno un’ulteriore mano a rendere grande e indimenticabile Evangelion contribuendo indirettamente a Komm.

Komm, süßer Tod – Il testo

Testo originale, scritto da Hideaki Anno in lingua giapponese

甘き死よ、来たれ

不安なの。
不安なの。
みんなに嫌われるのが、怖い。
自分が傷つくのが、怖い。
でも、ヒトを傷つけるのが、もっと怖い。
でも、傷つけてしまう。
好きなヒトを傷つけてしまう。
だから、ヒトを好きにならない。
だから、自分を傷つけるの。

嫌いだから。
だいっキライだから。

好きになっては、いけないの。
だから、自分を傷つける。

優しさはとても残酷
心を委ねたら、私は壊れてしまう
心が触れ合えば、あの人は傷つく

だから、私は壊れるしかない
無へと還るしかない

無へと還ろう
無へと還ろう
それは、優しさに満ち満ちたところ
そこは、真実の痛みのないところ
心の揺らぎのないところ

無へと還ろう
無へと還ろう
他人のいない無へと還ろう
無へと還ろう
無へと還ろう
傷つく事のない無へと還ろう…(リピート)

(segue traslitterazione in alfabeto latino)

Amaki shi yo, kitare

Fuan na no.
Fuan na no.
Minna ni kirawareru no ga, kowai.
Jibun ga kizutsuku no ga, kowai.
Demo, HITO o kizutsukeru no ga, motto kowai.
Demo, kizutsukete shimau.
Suki na HITO o kizutsukete shimau.
Dakara, HITO o suki ni naranai.
Dakara, jibun o kizutsukeru no.

Kirai dakara.
DaikKIRAI dakara.

Suki ni natte wa, ikenai no.
Dakara, jibun o kizutsukeru.

Yasashisa wa totemo zankoku
Kokoro o yudanetara, watashi wa kowarete shimau
Kokoro ga fure-aeba, ano hito wa kizutsuku

Dakara, watashi wa kowareru shika nai
Mu e to kaeru shika nai

Mu e to kaerou
Mu e to kaerou
Sore wa, yasashisa ni michi-michita tokoro
Soko wa, shinjitsu no itami no nai tokoro
Kokoro no yuragi no nai tokoro

Mu e to kaerou
Mu e to kaerou
Tanin no inai mu e to kaerou
Mu e to kaerou
Mu e to kaerou
Kizutsuku koto no nai mu e to kaerou…(RIPÎTO)

Adattamento del testo in lingua inglese a cura di Mike Wyzgowski

Komm, süßer Tod

I know, I know I’ve let you down
I’ve been a fool to myself
I thought that I could
Live for no one else
But now, through all the hurt & pain
It’s time for me to respect
The ones you love
Mean more than anything
So with sadness in my heart
(I) feel the best thing I could do
Is end it all
And leave forever
What’s done is done
It feels so bad
What once was happy now is sad
I’ll never love again
My world is ending

I wish that I could turn back time
‘Cause now the guilt is all mine
Can’t live without
The trust from those you love
I know we can’t forget the past
You can’t forget love & pride
Because of that, it’s killing me inside

It all returns to nothing, it all comes tumbling down, tumbling down, tumbling down
It all returns to nothing, I just keep letting me down, letting me down, letting me down
In my heart of hearts
I know that I could never love again
I’ve lost everything
Everything
Everything that matters to me
Matters in this world

I wish that I could turn back time
‘Cause now the guilt is all mine
Can’t live without
The trust from those you love
I know we can’t forget the past
You can’t forget love & pride
Because of that, it’s killing me inside

It all returns to nothing, it all comes tumbling down, tumbling down, tumbling down
It all returns to nothing, I just keep letting me down, letting me down, letting me down
It all returns to nothing, it all comes tumbling down, tumbling down, tumbling down
It all returns to nothing, I just keep letting me down, letting me down, letting me down

Komm, süßer Tod – Una possibile analisi del testo

Shinji viene rifiutato da Asuka e per questo, strangolandola, si abbandona alla disperazione più nera: consapevole che il tentativo di avvicinarsi agli altri implica rifiuto, dolore e sofferenza, nega se stesso e nega l’esistenza del mondo e dell’umanità così come li conosciamo. Inizia il Perfezionamento dell’Uomo o, meglio, la Complementazione dell’Umanità. Vediamo i percorsi dei singoli personaggi di Evangelion giungere a conclusione, nonché quelli dell’umanità tutta. Nel frattempo Lilith sorge e raccoglie le anime dell’umanità, ormai libere dalle zavorre della carne.

Soundtrack to the End of the World - Track 01: Komm, süßer Tod - Una delle sequenze più emblematiche di The End of Evangelion, con in sottofondo Komm, süßer Tod

Il testo del brano sembrerebbe riflettere i sentimenti che Shinji prova mentre ha luogo il Third Impact: si parla di abbandono, autoinganno, dolore, morte e distruzione, amore e rifiuto, ricordi e rimpianti, paura e disagio, desiderio di ritornare al nulla, consapevolezza di una situazione irrecuperabile. La musica ha un tono quasi gioioso, in netto contrasto con il testo altamente drammatico, quasi a rispecchiare il contrasto tra la distruzione dell’umanità e i gemiti (tra l’estasi e il piacere sessuale) emessi dai Mass Production Eva che si infilzano il nucleo con le repliche della Lancia di Longinus.


Nei prossimi giorni aspettatevi nuove schede di Soundtrack to the End of the World!
Con questo articolo vi auguriamo una buona fine del mondo dell’anno 2016 e un buon inizio del 2017!

Info su Nevicata

Appassionato di cartoni animati e fantascienza, Nevicata rimane inevitabilmente folgorato da Neon Genesis Evangelion. Nel 2003 apre il sito Distopia.
Questa voce è stata pubblicata in Risorse e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink. Feed dei commenti.

Lascia un commento