Serie TV

Anno 2000: un meteorite cade al Polo Sud, in seguito a questa catastrofe la popolazione umana risulta decimata, dopodichè scoppiano guerre e carestie.

Anno 2015: il quattordicenne Shinji Ikari viene convocato a Neo Tokyo-3 dal padre Gendo Ikari affinchè piloti l’Evangelion 01, ultimo baluardo a difesa dell’umanità, su cui incombono terrificanti creature, gli Angeli.

Logo di Neon Genesis Evangelion

Note

* Ogni episodio ha due titoli: il primo è il titolo originale giapponese e il secondo è un titolo in lingua inglese scelto direttamente dallo studio Gainax. Molto spesso il titolo ufficiale inglese non è una traduzione diretta del titolo giapponese. Talvolta, comunque, i due titoli sono simili o addirittura uguali.
* Molte tracce della colonna sonora originale prendono il nome dai titoli inglesi degli episodi in cui sono state utilizzate per la prima volta.

  1. L’attacco dell’Angelo (Angel attack) »»»
  2. Soffitti sconosciuti (The beast) »»»
  3. Un telefono che non squilla (A transfer) »»»
  4. Fuga sotto la pioggia (Hedgehog’s dilemma) »»»
  5. Rei, al di là del suo cuore (Rei I) »»»
  6. Battaglia decisiva a Neo Tokyo-3 (Rei II) »»»
  7. Un’opera dell’uomo (A human work) »»»
  8. L’arrivo di Asuka in Giappone (Asuka strikes!) »»»
  9. L’istante, i pensieri, l’armonia (Both of you, dance like you want to win!) »»»
  10. Immersione nel magma (Magmadiver) »»»
  11. Nell’oscurità immobile (The day Tokyo-3 stood still) »»»
  12. Il valore di un miracolo… (She said, “Don’t make others suffer for your personal hatred.”) »»»
  13. L’invasione dell’Angelo (Lilliputian hitcher) »»»
  14. Seele, il trono dell’anima (Weaving a story) »»»
  15. Bugie e silenzi (Those women longed for the touch of others’ lips, and thus invited their kisses.) »»»
  16. Malattia mortale, e poi… (Splitting of the breast) »»»
  17. Il quarto soggetto qualificato (Fourth children) »»»
  18. Selezione di vita (Ambivalence) »»»
  19. Battaglia da uomo (Introjection) »»»
  20. Forma dell’animo, forma dell’uomo (Weaving a story 2: oral stage) »»»
  21. Nerv: la nascita (He was aware that he was still a child) »»»
  22. Almeno, essere umano (Don’t be) »»»
  23. Lacrime (Rei III) »»»
  24. L’ultimo messaggero sacrificale (The beginning and the end, or “knockin’ on heaven’s door”) »»»
  25. Un mondo che finisce (Do you love me?) »»»
  26. La bestia che gridò AMore nel cuore del mondo (Take care of yourself) »»»

L’attacco dell’Angelo (Angel attack)

Titolo originale: 使徒、襲来 (Shito, shūrai)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 4 ottobre 1995

(1) Shinji, convocato a Neo Tokyo-3 dal padre Gendo, giunge nella città ormai deserta in quanto è stato dato l’allarme e tutti i cittadini sono fuggiti nei rifugi: un gigante mostruoso è giunto a nuoto sulla costa del Giappone e l’esercito delle Nazioni Unite non sembra essere in grado di fargli un baffo. Ovviamente la battaglia si svolge pericolosamente a due passi da Shinji e il nostro beniamino viene salvato dal capitano Misato Katsuragi, che lo stava aspettando.
In seguito all’esplosione di una bomba N² lanciata contro l’Angelo, il veicolo di Misato viene ribaltato dall’onda d’urto e danneggiato; una volta rimesso in sesto anche grazie al sequestro di batterie prelevate da altre automobili, Misato conduce Shinji al quartier generale della Nerv, un’agenzia militare alle dirette dipendenze delle Nazioni Unite. L’avanzata dell’Angelo è stata rallentata dalla bomba, ma il mostrillo si sta rigenerando velocemente e la ripresa dell’attacco pare imminente.
Dapprima Shinji conosce la dottoressa Ritsuko Akagi, direttore del misterioso progetto E, e poi giunge al cospetto di suo padre Gendo, che non incontrava da tre anni. Gendo, comandante della Nerv, gli ordina di salire a bordo di un robottone, l’Evangelion-01, e andare a combattere l’Angelo.
Nonostante Misato tenti di convicerlo, Shinji si rifiuta e Gendo convoca un altro pilota, Rei Ayanami, a cui ordina di andare a combattere. Sebbene sia gravemente ferita, la ragazza intende obbedire, ma l’Angelo pare aver individuato il quartier generale della Nerv e l’esplosione da lui provocata fa staccare dal soffitto alcune lampade che stanno precipitando su Shinji, quand’ecco che l’Eva-01 si attiva spontaneamente e con il braccio protegge il ragazzo.
Ripresosi dallo shock, Shinji si avvicina a Rei per soccorrerla: in seguito alll’esplosione le ferite si sono riaperte e la ragazza gronda sangue come un maiale sgozzato. A questo punto Shinji, seppur a malincuore, decide di salire a bordo dell’Eva.
L’episodio si conclude con l’Angelo e l’Eva uno di fronte all’altro…

Soffitti sconosciuti (The beast)

Titolo originale: 見知らぬ、天井 (Mishiranu, tenjō)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 11 ottobre 1995

(2) Shinji riesce a far muovere un passo all’Eva, ma poi cade a terra e diventa facile preda dell’Angelo, che con una lancia di energia gli sfonda la corazza facciale…
Quando riapre gli occhi Shinji si risveglia in un ospedale sano e salvo ma senza ricordi della battaglia. Misato va a trovare Shinji, il quale ha terminato il periodo di convalescenza. Mentre stanno uscendo incontrano Gendo, che non rivolge loro una parola e va ad accertarsi sulle condizioni di salute di Rei. Misato decide di ospitare Shinji a casa sua e ne diventa la tutrice. Giunto nella sua nuova casa, Shinji va a dormire, e i ricordi riaffiorano: l’Eva, danneggiato al cranio, entra in “berserk”, ovverosia agisce di propria iniziative e non sotto il controllo del pilota; l’Angelo ha la peggio e si autodistrugge: la tremenda esplosione fa cadere a terra la maschera facciale dell’Eva che ha riportato danni superficiali, e Shinji osserva con orrore nel riflesso dei vetri di un grattacielo la rigenerazione della faccia dell’Eva. Shinji, shockato, grida come un indemoniato e perde i sensi.

Un telefono che non squilla (A transfer)

Titolo originale: 鳴らない、電話 (Naranai, denwa)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 18 ottobre 1995

(3) Dopo una settimana Shinji riesce a pilotare in maniera quasi decente l’Eva, ma la sua vita sociale fa abbastanza schifo, dato che a scuola non è riuscito a fare amicizia con nessuno. Tormentato dalla curiosità dei compagni di classe, alla fine Shinji rivela di essere lui il pilota del robot che ha salvato la città, ma all’intervallo si piglia due pugni da Toji Suzuhara, che è leggermente incacchiato con lui perchè sua sorella è rimasta ferita durante la battaglia. Probabilmente Shinji se ne sarebbe prese ancora, ma sulla scena sopraggiunge Rei che avverte Shinji di seguirla al quartier generale; Shinji viene mandato a combattere un nuovo Angelo. Nel frattempo Kensuke Aida, compagno di classe di Toji e Shinji, invita Toji a fuggire di nascosto dal rifugio e a seguire la battaglia fra l’Eva e l’Angelo. Shinji spara contro l’Angelo che non subisce danni e contrattacca con delle fruste di energia. Shinji non riesce a reagire e si piglia un sacco di mazzate: viene lacerato l’Umbilical Cable dell’Eva e l’Angelo scaglia l’Eva contro una montagna dove sono appostati in osservazione Toji e Kensuke. Shinji continua a non reagire in quanto teme di schiacciare i suoi due compagni, e Misato gli consiglia di farli entrare nell’Entry Plug. Il tempo di autonomia è quasi scaduto e Misato ordina la ritirata, ma Shinji continua lo scontro, estrae il Progressive Knife e lo conficca nel nucleo dell’Angelo, venendo a sua volta infilzato dalle fruste di energia. L’Angelo crepa allo scadere del tempo di autonomia dell’Eva.
Tre giorni dopo la battaglia Shinji non è ancora tornato a scuola, e Toji e Kensuke sono preoccupati per lui…

Fuga sotto la pioggia (Hedgehog’s dilemma)

Titolo originale: 雨、逃げ出した後 (Ame, nigedashita ato)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 25 ottobre 1995

(4)

Rei, al di là del suo cuore (Rei I)

Titolo originale: レイ、心のむこうに (Rei, kokoro no mukō ni)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 1 novembre 1995

(5)

Battaglia decisiva a Neo Tokyo-3 (Rei II)

Titolo originale: 決戦、第3新東京市 (Kessen, daisan shin Tōkyō-shi)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 8 novembre 1995

(6)

Un’opera dell’uomo (A human work)

Titolo originale: 人の造りしもの (Hito no tsukurishimono)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 15 novembre 1995

(7)

L’arrivo di Asuka in Giappone (Asuka strikes!)

Titolo originale: アスカ、来日 (Asuka, rainichi)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 22 novembre 1995

(8) Shinji, Toji e Kensuke seguono Misato in trasferta su una portaerei della flotta della marina delle Nazioni Unite, dove incontrano il second children, Asuka Soryu Langley, pilota dell’Evangelion 02, che la marina delle Nazioni Unite sta trasportando dalla Germania in Giappone. Un siparietto tragicomico accompagna le presentazioni, tra sollevamenti di gonne, braghe calate e schiaffi, lasciando presupporre che i rapporti tra i ragazzi e Asuka non saranno dei più facili.
Sulla portaerei c’è anche Ryoji Kaji, un agente alle dipendenze della Nerv, ex fidanzato di Misato e tutore di Asuka, oggetto di patetici tentativi di seduzione da parte della giovane pilota.
Da Kaji, la ragazza apprende delle straordinarie doti di pilota di Shinji e del suo elevato tasso di sincronia con l’Eva-01, nonostante la mancanza di qualunque tipo di addestramento.
Asuka si pone subito in atteggiamento di sfida nei confronti di Shinji e, quando un angelo emerge dall’Oceano per attaccare, decide di dimostrare la sua superiorità come pilota costringendo il ragazzo a seguirla a bordo dello 02.
Nonostante gli ammonimenti di Shinji, che pur difettando in allenamento ha già avuto occasione di combattere gli Angeli, Asuka affronta il nemico in modo sconsiderato e lo 02 finisce in acqua, dove non può muoversi perchè privo dell’adeguato equipaggiamento subacqueo.
A questo punto, Kaji fugge a bordo di un aereo sotto gli occhi di una sbigottita Misato: la sua missione per conto del comandante Ikari è a rischio e non può essere coinvolto in un attacco in mezzo al Pacifico.
Superato lo shock per la fuga di Kaji, Misato mette a punto un piano in fretta e furia: due corazzate apriranno il fuoco nelle fauci del mostro, tenute spalancate dall’Eva 02. L’assurda strategia di Misato ha successo grazie agli sforzi congiunti dei due piloti.
A Neo Tokyo-3, Kaji raggiunge il comandante Gendo Ikari, a cui consegna una valigetta che contiene una sorta di embrione; Kaji ipotizza che il sesto angelo sia stato attirato proprio da quell’essere, che chiama con il nome di “Adam”.
L’indomani a scuola Toji e Kensuke commentano con Shinji i fatti a cui hanno assistito, felici di non dover più avere a che fare con Asuka. Purtroppo per loro, in quell’istante la ragazza entra nell’aula ed è presentata a tutti come loro nuova compagna di classe.

L’istante, i pensieri, l’armonia (Both of you, dance like you want to win!)

Titolo originale: 瞬間、心、重ねて (Shunkan, kokoro, kasanete)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 29 novembre 1995

(9) Asuka attira su di sè l’attenzione dei compagni di scuola: i ragazzi la ammirano per la sua bellezza, le ragazze la trovano antipatica perchè la vedono come una potenziale rivale, anche se la giovane pilota sembra snobbare le decine di lettere d’amore che riceve.
L’unico che punzecchia continuamente è Shinji, attraverso il quale Asuka conosce Rei, con cui vorrebbe stringere un conveniente patto d’amicizia, ma da cui riceve solo poche laconiche e indifferenti parole.
Ben presto, Neo Tokyo-3 è nuovamente sotto attacco; il settimo angelo si avvicina e gli Eva vengono schierati sulla costa per intercettarlo e distruggerlo. Anche stavola, Asuka fa di testa sua, anticipando Shinji e disobbedendo al piano; l’angelo viene diviso in due parti, che prendono vita come due entità distinte e sincronizzate. Solo l’intervento delle Nazioni Unite evita la catastrofe, bloccando temporaneamente le due metà del mostro grazie all’impiego delle bombe N². Il tempo stringe e Kaji, ormai assegnato alla sezione giapponese della Nerv, chiede a Ritsuko di consegnare a Misato un dischetto con una nuova strategia: due unità Evangelion dovranno affrontare le due parti distinte del nemico in un attacco sincronizzato.
Affinchè il piano abbia successo è indispensabile la totale coordinazione dei movimenti, perciò Asuka e Shinji sono costretti a vivere sotto lo stesso tetto e ad allenarsi a suon di musica. Dopo alcuni tentativi fallimentari causati dalla riluttanza di Asuka nel fare squadra con Shinji, l’allenamento dà i risultati sperati in tempo per il giorno in cui è previsto che il settimo angelo riprenda la sua attività distruttiva.
La notte prima della battaglia, Asuka si infila nel letto di Shinji, non è chiaro se consapevolmente o in preda ad un attacco di sonnambulismo. Shinji, tentato dalla bellezza della ragazza, vorrebbe baciarla mentre è addormentata, ma decide di lasciarla sola nel letto quando la sente parlare nel sonno e chiamare la mamma.
Nel giorno della battaglia, i due piloti hanno la meglio sull’Angelo; nonostante il successo, Asuka e Shinji riescono ugualmente a litigare davanti allo staff della Nerv e al mondo intero per la situazione imbarazzante della notte precedente…

Immersione nel magma (Magmadiver)

Titolo originale: マグマダイバー (Magumadaibā)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 6 dicembre 1995

(10)

Nell’oscurità immobile (The day Tokyo-3 stood still)

Titolo originale: 静止した闇の中で (Seishishita yami no naka de)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 13 dicembre 1995

(11)

Il valore di un miracolo… (She said, “Don’t make others suffer for your personal hatred.”)

Titolo originale: 奇跡の価値は (Kiseki no kachi wa)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 20 dicembre 1995

(12)

L’invasione dell’Angelo (Lilliputian hitcher)

Titolo originale: 使徒、侵入 (Shito, shinnyū)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 27 dicembre 1995

(13)

Seele, il trono dell’anima (Weaving a story)

Titolo originale: ゼーレ、魂の座 (Zēre, tamashii no za)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 3 gennaio 1996

(14)

Bugie e silenzi (Those women longed for the touch of others’ lips, and thus invited their kisses.)

Titolo originale: 嘘と沈黙 (Uso to chinmoku)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 10 gennaio 1996

(15)

Malattia mortale, e poi… (Splitting of the breast)

Titolo originale: 死に至る病、そして (Shi ni itaru yamai, soshite)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 17 gennaio 1996

(16)

Il quarto soggetto qualificato (Fourth children)

Titolo originale: 四人目の適格者 (Yoninme no tekikakusha)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 24 gennaio 1996

(17)

Selezione di vita (Ambivalence)

Titolo originale: 命の選択を (Inochi no sentaku o)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 31 gennaio 1996

(18)

Battaglia da uomo (Introjection)

Titolo originale: 男の戰い (Otoko no tatakai)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 7 febbraio 1996

(19)

Forma dell’animo, forma dell’uomo (Weaving a story 2: oral stage)

Titolo originale: 心のかたち 人のかたち (Kokoro no katachi, hito no katachi)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 14 febbraio 1996

(20)

Nerv, la nascita (He was aware that he was still a child)

Titolo originale: ネルフ、誕生 (Nerufu, tanjō)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 21 febbraio 1996

(21)

Almeno, essere umano (Don’t be)

Titolo originale: せめて、人間らしく (Semete, ningen rashiku)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 28 febbraio 1996

(22)

Lacrime (Rei III)

Titolo originale: 涙 (Namida)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 6 marzo 1996

(23)

L’ultimo messaggero sacrificale (The beginning and the end, or “knockin’ on heaven’s door”)

Titolo originale: 最後のシ者 (Saigo no shisha)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 13 marzo 1996

(24)

Un mondo che finisce (Do you love me?)

Titolo originale: 終わる世界 (Owaru sekai)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 20 marzo 1996

(25)

La bestia che gridò AMore nel cuore del mondo (Take care of yourself)

Titolo originale: 世界の中心でアイを叫んだけもの (Sekai no chūshin de “ai” o sakenda kemono)
Data di prima trasmissione televisiva in Giappone: 27 marzo 1996

(26)

Feed dei commenti

Lascia un commento